Onore a questa Italia che esiste, che resiste, che ci fa sperare

Leo Rugens

falcone

Onore a questa Italia che esiste, che resiste, che ci fa sperare. Non a caso questo episodio, commovente fino alle lacrime (ma questo perché noi anziani ci commuoviamo facilmente), è accaduto poche ore addietro in Sicilia.

Oreste Grani/Leo Rugens

Compare in rete e giunge fino a me, opportunamente segnalatomi questo fiero racconto.

“È martedì 27 giugno e siamo in Sicilia, sull’autostrada A29 che collega Mazara del Vallo a Palermo, nel beve tratto tra le cittadine di Carini e Capaci.

Alle ore 18:30 si verifica un grave incidente, nel quale purtroppo perde la vita una giovane donna. Il traffico si paralizza, inspiegabilmente. 

Nessun veicolo riesce più a muoversi.

L’autostrada si trasforma in un lungo serpente di metallo rovente ed inizia un terribile calvario per centinaia di persone che, loro malgrado, rimangono intrappolate in un vero e proprio inferno. Con una temperatura di quasi 40° e nessuna via di fuga, i malcapitati…

Ver o post original 943 mais palavras

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair /  Alterar )

Foto do Google

Você está comentando utilizando sua conta Google. Sair /  Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair /  Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair /  Alterar )

Conectando a %s

Este site utiliza o Akismet para reduzir spam. Saiba como seus dados em comentários são processados.